Foto della rete Bitcoin - Rivista Online Inroots

Il Bitcoin stà rivoluzionando la finanza nello stesso modo in cui Internet ha rivoluzionato l’editoria.

Bitcoin (฿ o BTC) è una moneta elettronica creata nel 2009 da un anonimo inventore, noto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, che sviluppò un’idea da lui stesso presentata su Internet alla fine del 2008. Cosi recita Wikipedia. Ma entriamo più nel dettaglio…

Logo Bitcoin

Cos’è il Bitcoin e come funziona?

Il Bitcoin è la prima moneta digitale decentralizzata. Con moneta digitale si intende che esse sono presenti solo su Internet e che quindi sono totalmente virtuali. Con decentralizzata invece, si intende che non esiste un ente che rilascia questa valuta, come le banche fanno con i soldi, nessuno può controllare e prevederne il valore.

 

Il Bitcoin risiede su di una rete, tra miliardi di dispositivi connessi tra loro: Internet.

 

Alcuni dei vantaggi che propone questa moneta digitale ad altre valute come l’Euro o il Dollaro sono:

  • Velocità. Sono trasferibili da persona a persona tramite un portafoglio digitale, chiamato Wallet, connesso ad internet in maniera totalmente gratuita, senza passare attraverso una banca o una camera di compensazione;
  • Economicità. Scambio di Moneta virtuale con commissioni molto più basse rispetto allo scambio di Moneta reale;
  • Universalità. Sono universali, puoi quindi usarli in ogni paese che le accetta;
  • Libertà. Il tuo conto non può essere bloccato, rimosso o sospeso;
  • Zero Limiti. Non ci sono limitazioni arbitrarie o prerequisiti per ottenere un conto.

La volontà era quella di creare una valuta indipendente da ogni autorità e che permettesse, dunque, di effettuare pagamenti elettronici su scala globale in modo veloce e anonimo.

 

Cos’è un Wallet?

Foto di un esempio di wallet Bitcoin
Un Wallet o portafoglio digitale, è un programma informatico che contiene valuta digitale, risiede in un computer o in un dispositivo digitale e ti permette di fare delle transazioni con altri Wallet. Esistono diversi exchange dove puoi comprare o vendere valuta digitale in cambio di dollari, Euro o altro, tra i quali cito: PosteBit, CoinBase e Localbitcoin.

Trasferite Bitcoin è semplice come mandare una e.mail e puoi comprarci qualsiasi cosa.

 

Cos’è il Mining?

Pc mining Bitcoin
Il mining è il metodo utilizzato dalle criptovalute in generale per emettere moneta virtuale. Il nome deriva dal parallelismo bitcoin-oro, nel quale il reciproco è costituito dai minatori che cercano strenuamente le pepite d’oro nella roccia.

La rete delle criptovalute sfrutta un protocollo chiamato Blockchain.

Le transazioni eseguite tramite i wallet vengono memorizzate attraverso strutture di dati chiamate in gergo “blocchi”. I nuovi blocchi per poter essere confermati dalla rete e per poter essere inseriti nell’ enorme database pubblico, hanno bisogno di un elaboratore elettronico, che trovando una chiave, cristalizza il blocco e ne impedisce le possibili future modifiche.

Per fare un esempio, A e B effettuano una transazione attraverso i loro portafogli digitali. Dalla transazione in questione viene emesso un certificato che attesta lo spostamento tra A e B di una certa somma. Per rendere valida la transazione, altri nella rete devono attestare la validità di questo certificato. Una volta validata la transazione, il certificato in questione viene aggiunto a tutta una serie di altri certificati, che si sono formati in un determinato range di tempo e formano un blocco. Il blocco in questione è aggiunto alla coda dei blocchi, l’enorme database pubblico di cui vi parlavo prima. Il blocco viene cosi messo in sicurezza grazie ad chiave crittografica che viene messa disposizione dai Miner.

Chi sono i Miner?

Minatori Bitcoin
Il Mining sfrutta gli individui chiamati miner, utenti che condividono la loro potenza di calcolo, chiamata Hash, per risolvere una funzione algoritmica che riguarda la ricerca della chiave crittografica di cui parlavo prima, inoltre essi sono anche coloro che attestano la validità delle transazioni effettuate, e grazie a questo i miner sono ripagati con nuovi Bitcoin.

Perché la rete Bitcoin è sicura?

Il sistema è progettato in modo che non sia necessaria nessuna fiducia da parte dell’utilizzatore, in quanto ogni aspetto del sistema è protetto da funzioni matematiche speciali. La rete Bitcoin mette a disposizione dell’innovazione una nuova piattaforma, il software è completamente open source e chiunque può verificare il codice sorgente.

La rete Bitcoin è resa sicura grazie a Blockchain. Blockchain è un protocollo di comunicazione, una tecnologia basata sulla logica del database distribuito, ovvero un database in cui i dati non sono memorizzati su un solo computer ma su più macchine collegate tra loro, chiamate nodi, che formano una rete.

Per un certo periodo Blockchain è stato confuso, o meglio identificato con il Bitcoin, ma è il protocollo Blockchain che permette alla rete Bitcoin di vivere ed esistere. Il protocollo infatti sta alla base delle monete digitali.

Blockchain appare spesso associato a un concetto di monete digitali o di pagamento digitale. Il protocollo Blockchain può essere utilizzato come piattaforma di pagamento o come strumento per creare delle monete digitali, a partire dall’esempio appunto più conosciuto rappresentato dal Bitcoin, ma non è necessariamente limitata a questo campo di applicazione.

Per approfondire di più su Blockchain:

 

Catena Blockchain su Bitcoin

Il valore del Bitcoin

Oggi, 19 Dicembre, il Bitcoin vale 15.197,6 euro.

Il prezzo del bitcoin è frutto della domanda e dell’offerta. Ma anche del costo dell’estrazione, in gergo mining: se questo costo sale oltre il valore del bitcoin, o scende al di sotto del costo dell’estrazione, i miner perdono interesse e si riduce così la potenza di calcolo.

D’ altronde i wallet che detengono i bitcoin stanno crescendo. Più sale l’adozione del bitcoin, più ne aumenta la domanda.

L’elemento più importante è che il protocollo (blockchain) resti stabile: non c’è bisogno di banca centrale, le regole sono chiare e trasparenti. E soprattutto, non cambiano.

Per approfondire: Debutto record per scambio future in Bitcoin, ora a quota 16.000 Dollari

Storie su i Bitcoin

Nell’ articolo di seguito viene descritta la storia di due giovani italiani che hanno fatto una fortuna grazie alle monete digitali, in fretta sono diventati gli Italiani con la potenza di calcolo e la quantità di Bitcoin più alta.

Bitcoin: da informatici a milionari, la storia di due italiani, Giovani imprenditori italiani pronti a lanciare servizio consulenza.